Terapie e benefici

Terapie e benefici

L’acqua delle Terme di Comano è indicata nella cura e nella prevenzione delle infiammazioni croniche recidivanti delle vie aeree (sinusiti, faringiti, laringiti, bronchiti croniche) e dei disturbi di tipo allergico (rinite allergica), di adulti e bambini.

La terapia termale di Comano è un rimedio naturale e agisce sulle funzioni delle vie aeree con azioni di:

  • potenziamento delle mucose
  • stimolo dell’attività immunitaria
  • riduzione della produzione di sostanze pro-infiammatorie
  • aumento della detersione.

Le cure inalatorie con acqua termale di Comano:

  • determinano un miglioramento clinico,
  • diminuiscono le recidive flogistiche delle vie aeree
  • diminuiscono la sensazione di ostruzione nasale,
  • diminuiscono le crisi di starnuti
  • regolarizzano la secrezione mucosa.

Importanti lavori clinici hanno dimostrato che l’acqua delle Terme di Comano riduce le infiammazione della mucosa, aumenta i livelli di anticorpi, migliora il trasporto mucociliare e la detersione.
Le terapie inalatorie con l’acqua di Comano sono risultate ben tollerate in tutti i pazienti: per questo possono essere impiegate con sicurezza anche nei soggetti particolarmente sensibili, come i bambini allergici, che non tollerano le cure inalatorie con le più comuni acque sulfuree o salsoiodiche e che in altri centri termali sono talora costretti a interrompere il ciclo curativo a causa della comparsa della crisi termale.
La terapia termale può essere ripetuta due volte all’anno con un intervallo minimo di 3-4 mesi e non presentando di regola effetti collaterali può essere proseguita per anni, anche come cura di mantenimento. Un ciclo curativo consiste di 24 cure inalatorie (inalazioni o aerosol) da effettuare 1-2 volte al dì per circa 12-14 giorni, a cui possono aggiungersi le docce nasali (massimo 1 al dì) o le ventilazioni polmonari nei casi previsti.

Inalazioni, aerosol e ventilazioni polmonari sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.