Eczemi e ustioni

Eczemi e ustioni

Le dermatiti eczematose o eczemi di varia origine (dermatite irritativa da contatto, dermatite allergica da contatto, eczema disidrosico) alle Terme di Comano vengono trattate con bagni termali.

Dermatite irritativa da contatto
Si tratta di un’infiammazione della pelle, molto frequente in età adulta, causata dal contatto più o meno ripetuto con agenti fisici (freddo, radiazioni) o chimici (acidi, ammoniaca, ipoclorito, etere) che danneggiano i lipidi della cute, in particolare film idrolipidico e barriera cutanea epidermica.
L’infiammazione compare nella sede del contatto ed ha intensità variabile a secondo del tipo di agente ha scatena il danno.
La patologia si manifesta con prurito e arrossamenti, accompagnati da papule e rigonfiamenti nelle fasi acute, desquamazione e secchezza in quelle croniche.

Dermatite allergica da contatto
È una risposta allergica cutanea alle molecole che entrano in contatto con la pelle nei soggetti predisposti o molto esposti alla sostanza per motivi lavorativi. Rappresenta un evento molto frequente in ambito professionale, in particolare nel settore dell’acconciatura e nei lavoratori dell’edilizia.
Le lesioni infiammatorie sono caratterizzate da prurito, arrossamenti, vescicole, gonfiore e successivamente croste e squame. Insorgono sia nella sede di contatto che in altre parti del corpo poste a distanza.

Eczema disidrosico
È uno stato di infiammazione ricorrente localizzata sulla faccia interna delle dita, ai palmi delle mani e alla pianta dei piedi. Si manifesta con numerose vescicole contenenti siero e intenso prurito. Successivamente evolve in forme più secche, arrossate e desquamative. Nelle fasi di eruzione acuta può dare disabilità lavorative per il coinvolgimento delle mani.

Cicatrici e ustioni post-operatorie
L’acqua termale di Comano è indicata trattamenti dermatologici di cura e la riabilitazione di cicatrici post-traumatiche o post-operatorie.
I bagni termali aumentano il livello di idratazione della pelle e svolgono un’azione eutrofica che migliora l’elasticità della cute, come dimostrato da recenti studi.
Gli idromassaggi termali, che utilizzano getti a pressione variabile, svolgono un trattamento specifico e mirato per la riabilitazione, grazie al potere plastico dell’acqua di Comano.
Il ciclo terapeutico consigliato è di 12-14 giorni.

L’acqua termale di Comano agisce sullo stato infiammatorio, con riduzione del prurito, del numero di recidive e della gravità clinica.
Il ciclo terapeutico ideale prevede 15-20 bagni termali, di cui 12 concessi dal Servizio Sanitario Nazionale.